Mostra Scatta la Notizia a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto
1425
post-template-default,single,single-post,postid-1425,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-neapolis,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Mostra fotografica Scatta la Notizia ad Ascoli Piceno

mostra-solidarieta-ascoli-piceno

Mostra fotografica Scatta la Notizia ad Ascoli Piceno

Mostra fotografica Scatta la Notizia ad Ascoli Piceno a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto

Photolux e Neapolis. Art di nuovo insieme in collaborazione con la Diocesi di Ascoli Piceno a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto.
Un programma didattico dedicato ai ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori, realizzato con il supporto tecnico di Canon Italia.
Il primo workshop è stato già tenuto da Gianni Berengo Gardin lo scorso 29 aprile con i ragazzi del Liceo Artistico “Osvaldo Licini” – Ascoli Piceno.

Il prossimo appuntamento vedrà scendere in campo il fotografo napoletano Pietro Masturzo, (vincitore nel 2010 del premio internazionale di fotogiornalismo World Press Photo) insieme ad un gruppo di studenti dell’I.S.I.S. Rosario Livatino di San Giovanni a Teduccio. Gli stessi che sotto la sua guida hanno partecipato ad una sessione di apprendimento sul fotogiornalismo e la fotografia di stampa seguendo un percorso formativo per imparare come raccontare la realtà attraverso un reportage fotografico.  “Scatta la Notizia” è il titolo del progetto educativo e della stessa mostra fotografica che ne è venuta fuori, ad opera degli studenti e a cura di Pietro Masturzo: un racconto collettivo della zona est di Napoli, uno scorcio sulla periferia guardata dai ragazzi. E sarà proprio questa mostra che da San Giovanni a Teduccio arriverà ad Ascoli Piceno, in un viaggio reale di solidarietà. Saranno i ragazzi di quella Napoli est a tendere la mano a quelli delle aree terremotate della provincia di Ascoli Piceno, in un momento di condivisione e di unione attraverso la fotografia intesa come esperienza che insegna ad osservare la realtà da prospettive diverse e che può aprire la mente a nuove forme di espressione di sé stessi.

“Scatta la Notizia” ha guidato gli studenti nella sperimentazione del racconto attraverso le immagini, rendendoli autori di un proprio reportage fotografico. E facendosi portavoce di un’esperienza vissuta a San Giovanni, “Scatta la Notizia” vuole offrire ai ragazzi di Ascoli Piceno un’occasione per documentare l’ambiente in cui vivono e raccontare attraverso l’obiettivo bellezza e difetti di ciò che li circonda, con lezioni di fotografia in classe e sul campo, tutti dotati di macchine fotografiche fornite da Canon.

Il viaggio virtuale attraverso la fotografia inizierà sabato 24 giugno con l’inaugurazione della mostra Scatta la Notizia a cura degli studenti dell’I.S.I.S. Rosario Livatino di San Giovanni a Teduccio, a seguire videoproiezioni fotografiche e workshop a cura di Pietro Masturzo che consisterà in una sessione di apprendimento in classe e due uscite fotografiche nella zona rossa.

Programma:

SABATO 24 GIUGNO – Giardini Vescovili della Diocesi di Ascoli Piceno

ore 11.00

Apertura mostra fotografica Scatta la Notizia La Periferia Guardata dai Ragazzi 

Saranno presenti: Mons. Giovanni d’Ercole – Vescovo della Diocesi di Ascoli Piceno, Pietro Masturzo fotoreporter, la Dirigenza scolastica, alcuni insegnanti ed un gruppo di studenti dell’I.S.I.S. Rosario Livatino di San Giovanni a Teduccio, gli studenti del Liceo Artistico O. Licini di Ascoli Piceno, le associazioni Neapolis. Art  e  Photolux, Canon Italia

ore 12.30

videoproiezioni fotografiche

ore 14.00

inizio classe workshop a cura di Pietro Masturzo

a seguire uscita fotografica

 

DOMENICA  25 GIUGNO– Diocesi di Ascoli Piceno

ore 10.00

seconda classe workshop a cura di Pietro Masturzo

ore 14.00

uscita fotografica nella zona rossa delle aree terremotate